Bere alcolici ci fa venire fame
in foto: Bere alcolici ci fa venire fame

L'alcol ha effetti positivi sulle nostre competenze linguistiche, con una birra riusciamo a pronunciare meglio le parole. La conferma arriva dai ricercatori della University of Liverpool, della Maastricht University e del King's College London che hanno deciso di affrontare questa originale ricerca che va contro le convinzioni che abbiamo sul consumo di alcol.

Alcol e funzioni cognitive. Sappiamo che il consumo di alcol riduce le nostre abilità cognitive e motorie, in particolare per quanto riguarda le ‘funzioni esecutive' sappiamo che le bevande alcoliche riducono la nostra capacità di ricordare e fare attenzione e inibiscono i comportamenti inappropriati.

Alcol e bilinguismo. Cosa succede alle persone che stanno imparando una seconda lingua dopo aver bevuto un bicchiere di alcol? Sappiamo che l'alcol riduce le nostre funzioni cognitive, ma sappiamo anche che ci inibisce rendendoci più socievoli e sicuri di noi stessi e meno ansiosi.

Lo studio. Per rispondere alla domanda, gli scienziati hanno chiesto ad un gruppo di 50 madrelingua tedeschi che studiavano olandese di partecipare ad una conversazione nella lingua che stavano imparando: ad alcuni di loro è stato chiesto di bere una bevanda alcolica, ad altri una analcolica. Ovviamente le quantità di alcol erano ridotte e calibrate in base al peso dei partecipanti: in media stiamo parlando di una birra da 460ml e 5% per un uomo di 70 chili di peso. Successivamente, a due madrelingua olandesi è stato chiesto di ascoltare la conversazione registrata, senza sapere quali avessero bevuto alcol e quali no. Inoltre ai partecipanti è stat chiesto di autovalutare le loro competenze linguistiche durante la conversazione.

I risultati. Dai dati raccolti è emerso che le persone che avevano consumato alcol avevano una pronuncia e competenze linguistiche di gran lunga migliori rispetto a quelle ‘sobrie'. Secondo i ricercatori, l'alcol è effettivamente in grado di ‘scioglierci' al punto da risultare più bravi a parlare una lingua che stiamo imparando. Ovviamente non ci si riferisce ad uno stato di ubriachezza che, al contrario, non ha effetti positivi sulle nostre competenze, anzi.