Cucciolo di panda gigante
in foto: Cucciolo di panda gigante

Solo pochi giorni fa il panda gigante Mei Xiang aveva conquistato il popolo della rete con il suo parto gemellare mostrato in diretta web, ma in queste ore è giunta la triste notizia della morte di uno dei due cuccioli. Attualmente mamma Mei Xiang e l'altro cucciolo sono in salute, ma i medici e gli infermieri continuano a prendersi cura di loro.

Il più piccolo inizialmente non mostrava segni che potessero far preoccupare i medici, ma, nelle ultime ore il suo stato di salute era peggiorato, per questo i medici erano intervenuti con antibiotici e fluidi per cercare di stabilizzare la situazione che, però, è degenerata fino a che, alle 14:00 ora locale del National Zoo di Washington, il neonato è morto. Quanto al fratello, il dottor Donald Neiffer, capo veterinario dello zoo americano, fa sapere che “è robusto e molto forte e sta mostrando un comportamento normale. Siamo molto contenti dei suoi progressi”.

I cuccioli venivano a turno accuditi dalla madre, che li riscaldava sotto la sua ascella, o nell'incubatrice, questo perché i parti gemellari non sono così frequenti tra i panda e mamma Mei Xiang sembrava non riuscire a gestire adeguatamente questa situazione così insolita.

La madre Mei Xiang, che ora ha 17 anni, nel corso della sua vita ha dato alla luce 6 panda e il gemello neonato è il terzo che non sopravvive. Gli altri figli sono Tai Shan, nato nel 2005, che ora vive in Cina, e Bao Bao, nato nel 2013, attualmente presso il National Zoo. Quanto al nome del gemello in vita, dovremmo attendere che ancora un po': la scelta è prevista per il compimento del centesimo giorno di età.

Il parto gemellare è frutto dell'inseminazione artificiale di due panda giganti avvenuta lo scorso aprile. I due esemplari maschi scelti sono Hui Hui, che vive in Cina presso il China Conservation and Research Center for the Giant Panda nello Sichuan, e Tian Tian, residente presso il National Zoo.