23 Gennaio 2017
16:56

I ricercatori italiani hanno creato la super molecola che sconfigge l’ebola e l’aviaria

I ricercatori italiani dell’Università di Milano-Bicocca hanno creato una molecola che riesce a contrastare l’ebola e l’influenza aviaria: ecco come funziona.
A cura di Zeina Ayache

Dall’Università di Milano-Bicocca arriva una nuova importante scoperta: i ricercatori italiani hanno creato in laboratorio una super molecola che riesce a bloccare gli effetti letali di alcuni virus, come quello dell’aviaria, e l’ebola. Lo studio, intitolato “TLR4 antagonist FP7 inhibits LPS-induced cytokine production and glycolytic reprogramming in dendritic cells, and protects mice from lethal influenza infection” e pubblicato su Nature Scientific Report, è stato realizzato in collaborazione con l’Università del Maryland e l’INSERM di Lione. Ma come fa questa molecola a contrastare le malattie?

I ricercatori ci spiegano che la molecola, chiamata FP7, è stata sviluppata per contrastare un recettore in particolare, il TLR4 (Toll-like receptor 4). In pratica bloccando l’attivazione questo recettore, si riesce a contrastare i virus impedendogli di essere letali, l’organismo quindi ha il tempo di reagire e sconfiggere l’infezione. Gli effetti della molecola sono stati testati in vitro su cellule umane, mentre in vivo solo su animali.

Di cosa è fatta questa molecola? Gli scienziati italiani spiegano che “le molecole antivirus sono fatte per sintesi chimica e assomigliano alle molecole naturali presenti sulla parete esterna dei batteri (lipopolisaccaridi e lipide A) e sono prototipi interessanti di nuovi farmaci”.

Perché proprio il TLR4 (Toll-like receptor 4)? I ricercatori spiegano che “i virus influenzali infiammano e danneggiano il tessuto polmonare inducendo il rilascio di sostanze che attivano i recettori TLR4 in modo anomalo, causando una sindrome letale”. Ecco perché agendo su questo recettore e regolandolo, la molecola permette all’organismo di reagire e stimolare la risposta immunitaria contrastando l’infezione.

Per poter godere dei benefici di questa molecola è necessario attendere ulteriori studi.

[Foto di mwooten]

Blocca l'invecchiamento, ecco la molecola antisenso individuata dal ricercatore italiano
Blocca l'invecchiamento, ecco la molecola antisenso individuata dal ricercatore italiano
Addio resistenza agli antibiotici? Creata la molecola che potrebbe salvarci la vita
Addio resistenza agli antibiotici? Creata la molecola che potrebbe salvarci la vita
In un colpo solo, scoperte 5 nuove particelle al CERN da ricercatori italiani: è un record
In un colpo solo, scoperte 5 nuove particelle al CERN da ricercatori italiani: è un record
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni