2 Agosto 2018
14:05

I ragni hanno un colore preferito quando si tratta di scegliere il partner

I colori sembrano avere un’importanza fondamentale nelle scelte per l’accoppiamento dei ragni lupo. Uno studio ha analizzato i gusti cromatici degli aracnidi, dimostrando, non solo le loro capacità visive, ma anche l’importanza dei colori nel loro vita sociale, nonostante siano fondamentalmente tutti grigi, per migliorare il loro mimetismo.
A cura di Lorenzo Fargnoli

Probabilmente i ragni lupo, per la scelta dei loro partner sessuali, hanno dei colori preferiti. Di recente si è scoperto che i ragni pavone possiedono una visione a colori, fondamentale per apprezzare lo spettacolo di danza messo in pratica dagli sgargianti maschi. I ricercatori hanno voluto controllare i gusti anche dei grigissimi ragni lupo che non facendo ragnatele e vivendo prevalentemente a terra, è per loro importante mantenere una colorazione mimetica. Il professore di biologia George Uetz e i suoi studenti del McMicken College of Arts and Sciences della UC hanno studiato il comportamento portando l'ipotesi che non prestassero alcuna attenzione ai colori, ma si sono dovuti ricredere.

Ragni al cinema. I ricercatori hanno portato i ragni lupo femmina al cinema, insieme ad alcuni ragni maschi detti spioni, per la loro abitudine di guardare altri ragni più intrepidi nel corteggiamento. Hanno esaminando le reazioni a video di ragni maschi, a cui veniva di volta in volta manipolato il colore, il contrasto e lo sfondo. Ma che colori amano i ragni femmina? Gli studiosi hanno visto che adorano la tinta unita, tendendo a scartare i ragni maschi con colori sfumati e con poco contrasto. "Quello che abbiamo scoperto è che per i ragni femminili l'intensità conta più del colore, ma per gli spioni, anche il colore è importante. Questo è un risultato strano che non ci aspettavamo affatto ", ha detto Uetz.

Ragni daltonici. Mentre la maggior parte degli umani ha una visione tricromatica, cioè possono vedere rosso, verde e blu, i ragni lupo, al confronto, hanno una visione dicromatica e vedono solo il verde e l'ultravioletto. "Ciò significa che sono fondamentalmente daltonici e sono sensibili alla luce nella lunghezza d'onda verde", ha detto il capo ricercatore, ma la scoperta sorprendente è che la vista del ragno sembra adattarsi alle stagioni che cambiano. "Questo ha molto senso perché quando i ragni escono per la prima volta, non ci sono foglie sugli alberi, quindi c'è una luce ad ampio spettro, ma quando le stagioni cambiano, le foglie escono e tutto diventa verde e i ragni devono essere in grado di vedere il contrasto con molti sfondi a colori".

I migliori colori per le pareti di casa
I migliori colori per le pareti di casa
19.691 di CS Design
Il gabbiano ha pescato una grossa preda: restano allibiti quando capiscono di cosa si tratta
Il gabbiano ha pescato una grossa preda: restano allibiti quando capiscono di cosa si tratta
936 di ViralVideo
"Siamo ciò che mangiamo": le formiche che cambiano colore
"Siamo ciò che mangiamo": le formiche che cambiano colore
793 di ViralVideo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni