migliori tagliaunghie per cani

Il tagliaunghie per cani è uno degli accessori più importanti da tenere in casa quando si è proprietari di un fedele amico a quattro zampe ed è essenziale per prevenire dolore  dovuto alle unghie troppo lunghe che, spesso, potrebbero anche portare a veri e propri infortuni. Quando si sente il cane camminare per casa facendo rumore con le unghie, allora bisognerà subito pensare a come tagliarle in tutta sicurezza.

Data la sua importanza, in commercio sono in vendita tanti tipi di tagliaunghie per cani, che si differenziano in base a molti fattori come la dimensione, i materiali e la tipologia: ad esempio è possibile anche acquistare dei tagliaunghie per cani elettrici, del tutto automatizzati, utilizzando i quali si dovrà comunque fare molta attenzione soprattutto se le unghie del proprio animale sono scure. Ma non temete: a breve avrete accesso ai migliori tagliaunghie per cani, potrete leggere tutte le caratteristiche da prendere in considerazione prima dell'acquisto e, soprattutto, come tagliare le unghie al cane.

I migliori tagliaunghie per cani

Se siete indecisi su quale modello acquistare, a brevissimo potrete avere accesso a un elenco completo dei migliori tagliaunghie per cani. Si tratta dei migliori prodotti in circolazione che abbiamo accuratamente scelto valutandoli in base al loro rapporto qualità prezzo, e in base ai materiali e la semplicità di utilizzo.

Trixie 2370 – A ghigliottina

migliori tagliaunghie per cani

Il Trixie 2370  è un tagliaunghie per cani estremamente economico di tipologia a ghigliottina. La struttura è realizzata con un metallo decisamente solido mentre la lama è molto affilata e viene controllata tramite un'impugnatura in gomma  antiscivolo. È presente anche una solida molla che permetterà di riaprire immediatamente la ghigliottina dopo aver reciso l'unghia.

Pecute – A tronchesina

migliori tagliaunghie per cani

Il tagliaunghie di Pecute è un modello a tronchesina molto apprezzato dagli utenti di Amazon. È un Amazon's Choice dato il suo rapporto qualità prezzo ed utilizza una lama inclinata che permette di vedere le unghie prima di tagliarle per evitare sovra-taglio, rendendo il processo di taglio più sicuro. Adatta ai cani di taglia piccola, integra un manico in gomma molto simile a quello delle tradizionali forbici e la lama è in acciaio inossidabile e di alta qualità.

Candure – A tronchesina

migliori tagliaunghie per cani

Il prodotto di Candure è adatto anche a cani di taglia media e grande ed è realizzato con un angolo di taglio ottimizzato che rende la lama ancora più precisa. Il meccanismo a molla garantisce una pressione uniforme che rende il taglio più semplice e fluida ed è dotato di un sistema di protezione che permetterà di evitare che l'unghia venga tagliata troppo corta. L'imputnatura è comoda e rivestita in gomma antiscivolo e nella confezione è inclusa anche una lima manuale.

Pecute – A tronchesina

migliori tagliaunghie

Molto interessante anche il kit prodotto da Pecute, che include nella confezione anche una lima manuale e che è di tipologia a tronchesina. Realizzato con una lama in acciaio inossidabile molto affilata e di qualità, il taglio sarà agevolato dall'inclinazione perfezionata per rendere il procedimento veloce e sicuro. Il manico è in gomma antiscivolo, la molla è estremamente resistente ed integra anche un sistema di sicurezza da attivare quando non si utilizza il tagliaunghie.

Queta – A ghigliottina

migliori tagliaunghie per cani

Il tagliaunghie di Queta è un modello a ghigliottina di altissima qualità, che integra anche una luce LED per illuminare la vena presente nelle unghie in modo da poterle tagliare con precisione. Integra inoltre un raccoglitore di unghie che, dopo tagliate, non dovranno essere raccolte dal pavimento. La lama è molto affilata e la struttura è ricoperta in resistente plastica.

InnovaGoods – Lima elettrica

migliori tagliaunghie per cani

Il prodotto di InnovaGoods è una lima elettrica per unghie, che permetterà di tagliare le unghie del proprio cane evitando recisioni ma utilizzando delle pietre leviganti che ne accorceranno la lunghezza. Realizzato in ABS e metallo, nella confezione usciranno altre 3 lime di sostituzione ed è alimentato da 2 batterie di tipo C che, però, non sono incluse nella confezione.

Toozey – Elettrico

migliori tagliaunghie per cani

Il prodotto di Toozey è un tagliaunghie elettrico che integra una lima alimentata a batteria caratterizzata da una grande silenziosità con punte di diamante di alta qualità, robuste e resistenti. È un modello adatto a tutte le taglie di animali che funziona in due velocità con un motore da 14 W. Integra una batteria agli ioni di litio da 2000 mAh che garantisce fino a 10 ore di funzionamento.

Pecute – Elettrico

migliori tagliaunghie per cani

Il tagliaunghie di Pecute è un modello elettrico che integra una batteria ricaricabile velocemente e che è realizzato con una lima in diamante di qualità superiore in modo da tagliare rapidamente e in modo sicuro le unghie ai propri cani. Molto silenzioso, gira ad una velocità di 6800 giri al minuto e può essere utilizzato con due velocità selezionabili tramite un tasto posto centralmente.

JZCXXJ – A tronchesina

migliori tagliaunghie per cani

Dal nome decisamente impronunciabile, il tagliaunghie di JZCXXJ è un modello a tronchesina di altissima qualità, che integra anche una lima manuale e che è dotato di un una lama piegata in acciaio inossidabile di alta qualità. L'impugnatura è rivestita in gomma antiscivolo e le forbici sono precise, veloci e molto sicure da utilizzare.

Come scegliere il tagliaunghie per cani

In linea di massima e data la semplicità strutturale di questi accessori, i fattori da considerare prima dell'acquisto del migliore tagliaunghie per cani per le proprie esigenze non sono tanti, ma sono tutti molto importanti perché è proprio da questi fattori che dipende la semplicità di utilizzo e la sicurezza nel taglio.

Tipologia

In comercio esistono diverse tipologie di tagliaunghie per cani, che si contraddistinguono in base alla forma della lama e alle modalità di utilizzo. In linea generale, le tipologie più diffuse sono tre e se valutate con cognizione di causa riusciranno sicuramente a migliorare la procedura di taglio.

Ecco le tipologie più diffuse di tagliaunghie per cani:

  • Tagliaunghie elettrico per cani: è un prodotto decisamente meno pericoloso per il proprio amico a quattro zampe, e che viene utilizzato soprattutto con i cani che hanno le unghie nere. Si tratta sostanzialmente di una sorta di lima che viene alimentata elettricamente che consente di accorciare le unghie nella misura desiderata senza ferire l'animale.
  • Tronchesini: sono tra i più diffusi ed hanno una forma simile a quelli per persone ma adattati alle unghie dei cani. Sono muniti di una molla che ne semplificherà il movimento e con la giusta pressione recideranno precisamente l'unghia dell'animale evitando che si rompa o si pieghi.
  • Ghigliottina: i tagliaunghie a ghigliottina, sono composti da una struttura metallica all'interno della quale dovrà essere posizionata l'unghia, ed una lama che la reciderà con precisione e velocità, azionata a mano.

Dimensioni

Le dimensioni sono forse il fattore più importante da valutare prima dell'acquisto di un tagliaunghie per cani, perché devono essere stimate in base alle dimensioni e alla taglia del proprio amico a quattro zampe. Cani di piccola taglia avranno bisogno di un tagliaunghie, possibilmente a tronchesina, di piccole dimensioni, mentre per cani più grandi potrebbe essere più utile utilizzare chiaramente un prodotto di dimensioni maggiori di tipologia a ghigliottina, data la durezza maggiore delle unghie.

Materiali

Anche i materiali sono molto importanti, perché bisogna sempre essere certi di poter recidere l'unghia con velocità e precisione. È quindi di vitale importanza che il modello scelto sia realizzato con un metallo resistente e affilato al punto giusto e che, qualora si utilizzi un modello a tronchesina, la molla che separa i due manici sia forte ed elastica, in modo da aprire immediatamente il tagliaunghie una volta effettuato il taglio.

Luce integrata

Alcuni tagliaunghie professionali per cani integrano inoltre una piccola luce a LED con la quale verrà illuminata l'unghia che si sta per tagliare. Non è una cosa fondamentale, ma potrebbe essere di grande comodità soprattutto per vedere la vena dell'unghia ed evitare quindi di tagliarla e provocare un piccolo sanguinamento al proprio amico a quattro zampe.

Manico

Anche la forma del manico è molto importante in un tagliaunghie, perché garantisce non solo il massimo confort possibile, ma anche una presa salda e precisa. È quindi consigliabile accertarsi che il prodotto scelto sia dotato di un manico in gomma antiscivolo, in modo da evitare che al momento del taglio il tagliaunghie sfugga tra le mani con il rischio di piegare o strappare l'unghia al proprio cane.

Come tagliare le unghie al cane

In molti casi, tagliare le unghie al proprio cane non è proprio un gioco da ragazzi. È prima di tutto importante saper scegliere il momento adatto all'operazione, che dovrebbe essere uno di quei momenti in cui l'animale è rilassato o troppo stanco per contrastare l'azione del suo proprietario per poi recidere le unghie in modo deciso e veloce.

Tagliare le unghie bianche è più semplice, perché le vene interne sono molto più visibili e facilmente evitabili, ma la cosa diventa più complessa nel caso di unghie più scure, dove le vene non sono visibili: in questo caso è importante recidere l'unghia non troppo in profondità, in modo da evitare il sanguinamento.

Ma tranquilli, qualora dovesse sanguinare un unghia del vostro piccolo amico a quattro zampe non succederà nulla di particolarmente pericoloso: il nostro consiglio è quello di tamponare immediatamente l'unghia sanguinante con un batuffolo d'ovatta imbevuto con dell'acqua ossigenata e non preoccuparsi se il sanguinamento non si fermerà subito: è piuttosto normale che le unghie sanguinino per un periodo di tempo piuttosto lungo.