980 CONDIVISIONI
5 Marzo 2015
18:19

I cani castrati si ammalerebbero più frequentemente di tumore

Gli scienziati si stanno chiedendo se esista una relazione tra la sterilizzazione e l’insorgere di tumori nei cani. Alcuni studi sono a favore di questa ipotesi, mentre altri ritengono che sia da attribuire alla durata della vita.
A cura di Zeina Ayache
980 CONDIVISIONI
La sterilizzazione viene consigliata per il controllo delle nascite
La sterilizzazione viene consigliata per il controllo delle nascite

Se la castrazione, o sterilizzazione, del cane viene caldamente consigliata dai veterinari per il controllo delle nascite, quindi per evitare che poveri cuccioli finiscano in canile, secondo alcuni studi, i cani sottoposti a questa pratica chirurgica si ammalerebbero più frequentemente di tumore. Non tutti gli studiosi concordano con questa ipotesi e il dibattito è più che mai acceso.

Golden Retriever e tumori

Golden Retriever e tumori
Golden Retriever e tumori

Uno studio condotto nel 2013 avrebbe trovato una connessione tra la castrazione e i tumori (osteosarcoma, mastocitoma ed emangiosarcoma) nei Golden Retriever. Gli scienziati della University of California-Davis, dopo aver analizzato le cartelle cliniche di 759 cani tra l'uno e gli otto anni di età, hanno scoperto che il numero di maschi castrati malati di linfosarcoma (tumore maligno al tessuto linfatico) era di tre volte superiore agli interi (non sterilizzati o castrati). Quanto alle femmine, tra quelle intere non sono stati registrati casi di mastocitomi, mentre era malato il 6% di sterilizzate dopo l'anno di vita. Relativamente all'emangiosarcoma, è risultato malato l'8% delle femmine sterilizzate dopo il primo anno di vita, il quadruplo rispetto alle intere e alle sterilizzate prima dei 12 mesi.

Vizsla e tumori

Vizsla tumori e disturbi comportamentali
Vizsla tumori e disturbi comportamentali

[Foto di Heather]

Successivamente, nel 2014, gli studiosi della Binghampton University di New York si sono focalizzati su 2.505 cani di razza Vizsla vissuti tra il 1992 e il 2008 e hanno trovato una correlazione tra i cani castrati e la presenza di osteosarcomi, mastocitomi ed emangiosarcomi. I cani castrati a meno di 6 mesi, tra i 7 e i 12 mesi o dopo i 12 mesi, sarebbero più predisposti ad ammalarsi di tumore rispetto ai cani interi. I maschi castrati prima dei 12 mesi e le femmine sterilizzate dopo i 12 mesi, avrebbero più probabilità di ammalarsi di emangiosarcoma rispetto ai cani interi. Inoltre, i cani sterilizzati prima dei 6 mesi, svilupperebbero più facilmente disturbi comportamentali. La sterilizzazione precoce sarebbe quindi responsabile non solo della comparsa di tumori, ma anche dell'insorgere di disturbi comportamentali e dello sviluppo della paura dei temporali.

Il tempo di ammalarsi

Gli studiosi si chiedono se la castrazione possa influire sulla presenza di tumori nei cani
Gli studiosi si chiedono se la castrazione possa influire sulla presenza di tumori nei cani

[Foto di huntingdesigns]

Un ulteriore studio del 2014 ha approfondito la questione della possibile relazione tra la sterilizzazione e la presenza di tumori. Secondo gli studiosi della University of Georgia, i casi di cani sterilizzati malati di tumore sarebbero di più perché l'operazione stessa gli permetterebbe di vivere abbastanza da ammalarsi. Mentre quelli interi morirebbero prima e per altre cause. L'allungamento delle aspettative di vita quindi sarebbe la reale causa che giustifica l'alta percentuale di cani malati.

Conclusioni

Gli studi attuali non fanno supporre una reale e provata connessione tra sterilizzazioni e insorgere di tumori, mentre ci sono molte teorie a supporto di coloro che sostengono una relazione diretta tra la sterilizzazione e la formazione del carattere del cane. Il dibattito sembrerebbe dunque essere ancora aperto.

980 CONDIVISIONI
I cani guardano la televisione?
I cani guardano la televisione?
Ecco perché i cani bagnati puzzano
Ecco perché i cani bagnati puzzano
I cani riconoscono se siamo felici o arrabbiati
I cani riconoscono se siamo felici o arrabbiati
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni