Per persone che parlano due lingue sviluppano maggiore autocontrollo e riescono a fare scelte più riflessive e adattative, che migliorano cioè le loro condizioni di vita. La notizia arriva dai ricercatori della University of Oregon che su Developmental Science hanno pubblicato lo studio intitolato ‘Developmental associations between bilingual experience and inhibitory control trajectories in Head Start children'.

Lo studio. Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno raccolto informazioni da 1.146 bambini di quattro anni che sono stati seguiti poi nei 18 mesi successivi ai primi test. I partecipanti sono stati suddivisi in tre gruppi: chi parlava perfettamente due lingue, che ne parlava una e chi nel corso dei test ha raggiunto il livello di madrelingue per due lingue. Il motivo di questa suddivisione è legato alla volontà di comprendere se effettivamente imparare due lingue, quindi partire non direttamente da un livello madrelingua per entrambe, possa avere effetti sull'intelligenza del soggetto.

I test effettuati. Per valutare il livello di autocontrollo dei partecipanti, i ricercatori hanno chiesto loro di battere con una penna sul tavolo due volte quando lo sperimentatore batteva una volta volta e viceversa una volta quando lo sperimentatore batteva sue volte: questo test serve a comprendere quanto una persona richiesta ad inibire l'impulso di imitare.

I risultati. Dai dati raccolti è emerso che i bambini bilingue, così come quelli che diventavano bilingue nel corso dell'esperimento, erano in grado di sviluppare più velocemente il controllo inibitorio rispetto a quelli che invece parlavano una lingua soltanto.

Inibizione e intelligenza. I ricercatori spiegano che il controllo inibitorio e le funzioni esecutive sono capacità importanti che un soggetto deve sviluppare per ottenere successi accademici e non solo e si tratta di capacità che hanno una forte crescita durante il periodo prescolare: i soggetti che hanno più autocontrollo sono anche in grado di fare più attenzione, seguire le istruzioni e migliorare.