L'animale più brutto al mondo

Nel capoluogo lombardo, solo nei primi sei mesi dell’anno, 2.200 richieste di aiuto: nel rapporto della Rete Antiviolenza del Comune, presentato in Senato durante un evento realizzato in collaborazione con Gilead Sciences Italia, tutti i numeri del fenomeno. Ecco gli interventi realizzati per combatterlo.
La Ugly Animal Preservation Society  ha ideato un concorso per fan conoscere al grande pubblico alcune specie animali a rischio di estinzioni. La particolarità che ha reso particolarmente virale questa iniziativa è che gli animali in questione sono per l\'appunto \"ugly\", ovvero brutti. Per il Blobfish, il cui nome scientifico è \"Psychrolutes marcidus\" non è stata una partita facile. Questo pesce abita i mari al largo dell\'Australia e arriva a misurare 30 cm di lunghezza. Anche se è indubbiamente brutto (concorrono a tale impressione il grande naso, l\'espressione imbronciata, gli occhi tristi e quello che solo apparentemente è un rivolo di bavetta), tra i suoi avversari troviamo di tutto. Animali brutti, davvero brutti, ma da proteggere.
La Ugly Animal Preservation Society ha ideato un concorso per fan conoscere al grande pubblico alcune specie animali a rischio di estinzioni. La particolarità che ha reso particolarmente virale questa iniziativa è che gli animali in questione sono per l\'appunto \"ugly\", ovvero brutti. Per il Blobfish, il cui nome scientifico è \"Psychrolutes marcidus\" non è stata una partita facile. Questo pesce abita i mari al largo dell\'Australia e arriva a misurare 30 cm di lunghezza. Anche se è indubbiamente brutto (concorrono a tale impressione il grande naso, l\'espressione imbronciata, gli occhi tristi e quello che solo apparentemente è un rivolo di bavetta), tra i suoi avversari troviamo di tutto. Animali brutti, davvero brutti, ma da proteggere.
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni