fertilizzante per acquario

Chi ha un acquario e vuole abbellirlo con delle piante acquatiche vere non può fare a meno di utilizzare un buon fertilizzante per l'acquario. Si tratta di un prodotto indispensabile per far crescere e mantenere sane le piante dell'acquario che, per essere sempre rigogliose, devono ricevere la giusta quantità di sostanze nutrienti. Infatti, proprio come i pesci, anche loro hanno bisogno di essere curate  scrupolosamente e con attenzione.

In commercio sono disponibili diverse tipologie di fertilizzanti: liquidi, in taps o come substrato, scopriamo insieme quali sono i migliori da utilizzare per garantire benessere alle piante acquatiche.

I migliori fertilizzanti per le piante dell'acquario

Di seguito troverete i migliori fertilizzanti l'acquario. Abbiamo selezionato i prodotti contenuti nella seguente lista tenendo in considerazione la loro efficacia e il grado di soddisfazione degli utenti che li hanno acquistati online.

1. Tetra Plantapro

Tetra Plantapro - 250 ml

Il fertilizzante per le piante dell'acquario di Tetra garantisce piante sane e rigogliose, previene la carenza di sostanze fondamentali e evita la proliferazione delle alghe. Tetra, infatti, è un'azienda affidabile che offre una vasta gamma di prodotti per la cura dell'acquario. L'assorbimento delle sostanze nutritive avviene attraverso le foglie senza fosfati e nitrati per non inquinare l'acqua. È adatto per acquari di acqua dolce.

Va aggiunto una volta a settimana 2,5 ml di prodotto ogni 20 litri d'acqua dell'acquario.

2. JBL Fertilizzante Root

Il fertilizzante per le piante dell'acquario di JBL sono ricche di sostanze nutrienti come minerali e ferro. Favoriscono la crescita delle piante senza fosfati e nitrati. Questo fertilizzante agisce direttamente sulle radici delle piante. LA confezione contiene 7 sfere.

A seconda della grandezza della pianta premere una volta all'anno una o più sfere nella zona delle radici.

3.Tetra Active Substrate

Tetra Active Substrate

Al terzo posto troviamo un altro prodotto Tetra, il fertilizzante per acquario Active Substrate. Si tratta di granuli di argilla che non si sciolgono in acqua e offrono numerosi vantaggi rispetto alla ghiaia tradizionale. Questo substrato naturale crea un ambiente ottimale per le piante e ne migliora la crescita. Favorisce l'insediamento di batteri utili al terreno e garantisce acqua pulita.

Prima d'inserire il prodotto nell'acquario, lavarlo per eliminare la polvere che si è creata nella confezione per evitare che l'acqua si sporchi. Poi, coprire il fondo con uno strato di circa 4 cm.

4. Tetra PlantaMin

Tetra PlantaMin

Il fertilizzante liquido Tetra PlantaMin è ricco di sostanze nutritive. Queste una volta disciolte nell'acqua si depositano sul fondo e restano lì per 4 settimane. Garantiscono un apporto di ferro, potassio, manganese e altri oligoelementi essenziali alle vostre piante  e una crescita sana e rigogliosa.

Prima di diluire il fertilizzante in acqua, agitare bene il flacone. Una volta al mese, rilasciare 5 ml di Tetra PlantaMin ogni 20 l di acqua dell'acquario.

5. Microbe Lift

migliori fertilizzanti

Microbe Lift propone  questo fertilizzante liquido ricco di fosforo di alta qualità. Un prodotto appositamente sviluppato per tutte le piante in acquario d'acqua dolce. Il fertilizzante al fosforo Bloom and Grow favorisce la crescita delle piante senza nitrati e fosfati. Il contenuto di fosfati ideale varia generalmente tra 0,15 e 1,0 mg / l. Questo può essere utilizzato da molti tronchi di diverse fonti tra cui mangime per pesci. Si consiglia pertanto di testare regolarmente l'acqua per mantenere il livello ideale di fosfato.

Aggiungere un TL (5 ml) per 150 l di acqua 1-2 volte alla settimana.

6. Tetra Crypto

Tetra Crypto

Le compresse Tetra Crypto contengono ferro ed altri oligoelementi importanti affinché la pianta cresca sana e rigogliosa. Privo di nitrati e fosfati, e quindi non contamina l'acqua. Evita la proliferazione delle alghe all'interno dell'acquario. La confezione contiene 10 compresse.

Ogni settimana sbriciolare 1 pastiglia ogni 40 litri d'acqua.

7. JBL Ferropol

JBL - Ferropol

Il fertilizzante liquido JBL è l'ideale per prendersi cura delle piante acquatiche del vostro acquario di acqua dolce. Garantisce tutti i nutrienti necessari per una crescita vigorosa, ha anche un'alta concentrazione di ferro.

Diluire 10 ml ogni 40 l d'acqua.

8. Sera Florena

miglior fertilizzante sera

Sera Florena è il fertilizzante ideale per la cura di tutte le piante acquatiche che assimilano le loro sostanze nutritive principalmente attraverso le foglie. Rifornisce le piante di tutti i minerali e gli oligoelementi importanti di cui necessitano per una crescita sana e colori intensi. In questo modo si evitano problemi di carenza, senza però inquinare l’acqua con inutili sovradosaggi.

Aggiungere 5 ml per ogni 20 l settimanalmente o secondo necessità.

Come scegliere il miglior fertilizzante per l'acquario

Per scegliere il migliore fertilizzante per l'acquario occorre tenere in considerazione , non resta che scegliere quello che soddisfa meglio le vostre esigenze. Analizziamo insieme i fattori più importanti.

Tipologie

La prima cosa che dovrete valutare è il formato che preferite usare. Vediamo insieme le principali differenze.

  • fertilizzanti liquidi: possono contenere sostanze nutrienti come azoto, fosforo, calcio, magnesio, rame, zinco. In genere, la loro somministrazione è giornaliera o settimanale. Questo varia in base al tipo di piante.
  • substrato: questo tipo di concime va posto sul fondo dell'acquario. La differenza con i liquidi è che il fondo assorbe tutti i nutrienti e li rilascia alle piante lentamente quando è necessario. Inoltre, sul fondo le alghe non hanno la possibilità di sottrarre le sostanze alle piante. Può essere composta da ghiaia porosa, roccia vulcanica sbriciolata e ceramica.
  • pastiglie: un'altra tipologia è rappresentata dalle compresse che vanno spinte direttamente vicino le radici delle piante oppure sbriciolate.

Quantità di macronutrienti e nutrienti

I fertilizzanti contengono sostanze necessarie per il nutrimento delle piante acquatiche. Alcune di queste devono essere assorbite in grandi quantità come i macronutrienti, tra i quali menzioniamo l'azoto (N), il fosforo (P) e il potassio (K). Altri, invece, come i micronutrienti, basta che siano presenti in traccia, tipo il ferro (Fe), il boro (B) e il manganese (Mn).

Marca

Le migliori marche di fertilizzanti per acquario sono Seachem, JBL, Ocean Free, Fluval e Tetra, solo per citarne alcune. Tra i tanti prodotti disponibili su Amazon non sarà difficile trovarne uno prodotto da questi brand, sicuri e affidabili.

Prezzo

Il prezzo dei fertilizzanti varia in base alla marca, al formato e alla quantità di prodotto contenuta nella confezione. Ci sono molti fertilizzanti economici che sono comunque validi, anche se, in generale, scegliere una buona via di mezzo è sempre la soluzione migliore.

Come utilizzare un fertilizzante per le piante dell'acquario

Le piante acquatiche non sono una semplice decorazione da mettere nell'acquario, ma delle forme di vita, proprio come i pesci. La giusta somministrazione del fertilizzante per piante acquatiche apporterà notevoli benefici all'ecosistema nel vostro acquario. Al contrario un dosaggio eccessivo può avere delle controindicazioni. Per questo motivo, prima di utilizzare un fertilizzante, vi consigliamo di leggere attentamente le modalità e i tempi di somministrazione che variano in base al formato. Un suggerimento è quello di monitorare i risultati nel tempo e variare i dosaggi in base a quello che accade nel vostro acquario.