Credit: A. Hackmann & D. Labonte
in foto: Credit: A. Hackmann & D. Labonte

Spider-Man non potrebbe esistere nella realtà. A distruggere i nostri sogni di infanzia sono i ricercatori che su PNAS pubblicano lo studio intitolato “Extreme positive allometry of animal adhesive pads and the size limits of adhesion-based climbing” all'interno del quale ci spiegano perché sia impossibile per un essere umano arrampicarsi su una parete proprio come invece sono in grado di fare i ragni.

Secondo lo studio, il geco è l'animale più grande capace di camminare su superfici verticali e ci riesce grazie ai cuscinetti adesivi che gli ricoprono le zampe. Nello specifico, gli scienziati spiegano che negli acari e nei ragni, così come in alcune rane e nei gechi, la percentuale di cuscinetti adesivi che ricoprono il corpo degli animali aumenta in corrispondenza della corporatura: in pratica, gli animali più piccoli hanno bisogno di minor quantità di cuscinetti adesivi e viceversa. Per fare un esempio in numeri, gli acari riservano ai cuscinetti adesivi una superficie corporea che è 200 volte inferiore rispetto a quella impiegata dai gechi.

Credit: A. Hackmann & D. Labonte
in foto: Credit: A. Hackmann & D. Labonte

Questo significa che, per esistere, un ipotetico Spider-Man dovrebbe avere il 40% del proprio corpo ricoperto da cuscinetti adesivi, l'80% se si conta solo la parte anteriore. A livello evoluzionistico inoltre dovremmo essere fisicamente diversi, ad esempio avere piedi molto più grandi. Senza contare le questione “volume”. “Quando la misura di un animale aumenta, la quantità di superficie corporea per volume diminuisce, una formica ha una grossa area di superficie e un volume piccolo, una balenottera azzurra ha invece più volume che superficie”, spiega David Labonte della University of Cambridge's Department of Zoology che ha seguito lo studio.

Un animale più grande, come l'uomo, ha bisogno di un numero maggiore di cuscinetti che, però, hanno a loro disposizione una superficie proporzionalmente minore rispetto a quella di un acaro. Insomma, Spiderman non può esistere e l'animale più grande capace di arrampicarsi è il geco.

Nel dettaglio, ecco la quantità di superficie corporea che deve essere ricoperta da cuscinetti adesivi per permettere all'animale di camminare sui muri:

Credit: David Labonte
in foto: Credit: David Labonte