Le cimici da letto hanno colori preferiti quando si tratta di lenzuola. Può sembrare strano, ma è ciò che hanno scoperto i ricercatori della University of Florida che ne hanno testato le preferenze in laboratorio. A quanto pare infatti questo insetto ectoparassita ematofago, appartenente alla famiglia Cimicidae, diversamente da quanto si potesse pensare, ha chiare preferenze in fatto di colori. Lo studio, intitolato “Behavioral Responses of Nymph and Adult Cimex lectularius (Hemiptera: Cimicidae) to Colored Harborages” è stato pubblicato sul Journal of Medical Entomology.

Ma quali colori preferiscono? Per capirlo i ricercatori hanno utilizzato una piastra di Petri, il recipiente piatto in vetro o in plastica trasparente a forma cilindrica, all'interno della quale sono stati inseriti alcuni cartoncini di colori differenti. Qui hanno poi aggiunto le cimici da letto e, attraverso diversi test, hanno osservato il comportamento delle cimici. Quanto a loro, i ricercatori le hanno divise in più gruppi

  • differenti periodi della vita
  • differente sesso
  • gruppi
  • singole
  • affamate
  • nutrite

Ad ogni tipologia di cimice sono stati concessi 10 minuti durante i quali gli insetti hanno scelto dove posizionarsi e, dai dati raccolti, è risultata una preferenza per il rosso e per il nero, mentre il verde e il giallo venivano evitati. Come mai?

Verrebbe da dire che il rosso richiama il colore del sangue, e quindi dell'alimento preferito delle cimici, in realtà, secondo i ricercatori, il motivo sarebbe sociale: insomma, opterebbero per il rosso nella speranza di trovare altre cimici. Lo studio suggerisce quindi di scegliere lenzuola verdi e gialle che, se non azzerano, almeno riducono il rischio di ritrovarsi le cimici da letto addosso mentre si dorme, questo ci evita quindi di grattarci a causa delle loro punture pruriginose.

[Foto di Wikipedia]