28 Agosto 2021
16:54

Cosa significa la percentuale di pioggia nel meteo

Per chi mastica il concetto di probabilità non dovrebbe essere un problema intuire il significato della percentuale ma, nel caso delle precipitazioni, il riferimento può indurre a errori nell’interpretazione.
A cura di Valeria Aiello

Qual è il significato della percentuale di precipitazioni per una determinata località in un arco di tempo? E cosa intendono i meteorologi quando dicono che è previsto il 30% di pioggia? Chi mastica il concetto di probabilità non dovrebbe avere troppi problemi a intuire il significato della percentuale ma, nel caso delle precipitazioni, il riferimento potrebbe essere indurre a errori nell’interpretazione. Questo perché, al giorno d’oggi, consultando le previsioni su siti specializzati o attraverso app sullo smartphone, possiamo imbatterci in simboli, unità di misura o riferimenti che non necessariamente sono quelli abitualmente utilizzati in Italia. Tra questi, anche i parametri che indicano gli eventi di pioggia (rovesci, temporali…) che, anziché essere espressi in millimetri (ad esempio, 1 millimetro significa che si attende 1 litro d’acqua su un metro quadrato), sono presenti come percentuale. Perché? E cosa serve tenere a mente quando ad esempio leggiamo che domani nella nostra città c’è il 30% di precipitazioni?

Con la percentuale di pioggia, i meteorologi prevedono la probabilità che qualsiasi quantità di precipitazioni cada nella località specifica per la previsione. Essendo un modo di calcolare la possibilità di pioggia adottato gli Stati Uniti, la quantità minima ritenuta accettabile per soddisfare questo criterio è 0,01 pollici (circa 0,25 mm). Pertanto la percentuale di pioggia indica la probabilità di precipitazioni misurabili (almeno 0,01 pollici) per una determinata zona in un arco di tempo definito. In altre parole, più è alta la percentuale, più la previsione è attendibile, dunque maggiore è la possibilità di precipitazioni, indipendentemente dalla loro intensità.

A scanso di equivoci, riportiamo la definizione del National Weather Service, l’Agenzia federale che ha il compito di fornire le previsioni meteo negli Usa. Per chiarire il concetto di probabilità di precipitazioni (PoP), espresso anche come possibilità di pioggia o possibilità di precipitazioni, l’Agenzia ricorre a un esempio. “Le previsioni per la Georgia del Nord e Centrale danno il 40% di pioggia. Cosa significa questo 40%? Che pioverà il 4 volte su 10? Che pioverà sul 40% di quest’area?”

“La probabilità di precipitazioni (PoP) descrive semplicemente la possibilità che nella zona di previsione in questione cadano almeno 0,01 pollici di pioggia . Quindi, in questo esempio, c’è una probabilità del 40% che almeno un centesimo di pollice di precipitazioni si verifichi nell’area specifica dalla previsione”.

Quando il coronavirus diventerà endemico (e cosa significa)
Quando il coronavirus diventerà endemico (e cosa significa)
Cosa significa che granchi, polpi e aragoste sono stati definiti esseri senzienti
Cosa significa che granchi, polpi e aragoste sono stati definiti esseri senzienti
Variante Delta scomparsa dal Giappone per possibile autoestinzione del virus: cosa significa
Variante Delta scomparsa dal Giappone per possibile autoestinzione del virus: cosa significa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni