817 CONDIVISIONI
15 Dicembre 2015
11:20

Combattere l’ansia e la depressione con i funghi allucinogeni

I ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine hanno testato gli effetti della psilocibina, presente in alcuni funghi allucinogeni,su un gruppo di pazienti malati di cancro che soffrivano di ansia e depressione.
A cura di Zeina Ayache
817 CONDIVISIONI

Siete stressati e ansiosi? Dalla scienza, o meglio ancora, dalla natura stessa, potrebbe arrivare la soluzione. Secondo gli scienziati della Johns Hopkins University School of Medicine, i funghi allucinogeni riuscirebbero, anche in una singola dose, a ridurre i sintomi negativi di stress e ansia nei pazienti malati di cancro. Lo studio, pubblicato in occasione dell'incontro annuale American College of Neuropsychopharmacology, è partito dalla consapevolezza che i pazienti malati di cancro tendono, per motivi ancora da chiarire, a sviluppare proprio questi stati psichici alleviati grazie a queste sostanze, come dimostrato da ricerche effettuati tra gli anni '60 e '70 con l'utilizzo di LSD.

Lo studio della John Hopkins si è concentrato sulla psilocibina presente appunto in alcuni funghetti psichedelici e che ha una struttura simile a quella della serotonina, un neutrotrasmettitore che svolge un ruolo fondamentale nella regolazione del nostro umore, così come del sonno e, il cui deficit provoca stati d'ansia e depressione.

Per giungere alle loro conclusioni, gli scienziati hanno chiesto la collaborazione di 51 pazienti malati di cancro che mostravano chiari sintomi di ansia e depressione, suddivisi in due gruppi, al primo è stata somministrata una dose bassa di psilocibina (1 o 3 mg/70 kg), al secondo una dose medio/alta (22 o 30 mg/70kg). Il test è durato 5 settimane e i soggetti sono stati seguiti sia durante il periodo di sperimentazione che 6 mesi dopo la fine dell'esperimento.

I dati raccolti hanno mostrato che, sia dopo le 5 settimane di test che dopo 6 mesi, nei pazienti ai quali era stata somministrata la dose maggiore gli stati psichici erano notevolmente diminuiti, diversamente da quanto misurato per gli altri pazienti che avevano ricevuto una dosa minore.

I ricercatori sostengono dunque che anche una singola dose medio/alta di psilocibina può contribuire a ridurre gli stati di ansia e depressione nei pazienti con cancro.

[Foto copertina di Wikipedia]

817 CONDIVISIONI
Anche i bulli soffrono di disordini alimentari, depressione e ansia
Anche i bulli soffrono di disordini alimentari, depressione e ansia
Utilizzare i funghi champignon per creare le batterie del futuro
Utilizzare i funghi champignon per creare le batterie del futuro
L'ansia altera la percezione della realtà
L'ansia altera la percezione della realtà
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni