“Il mio nome è Dottor Giuseppe Cicero, sono un parodontologo e lavoro con passione ogni giorno per far tornare a sorridere le persone”, così si definisce l'italiano che è stato inserito da Forbes nell'elenco dei 30 under 30 più influenti di Europa. Ma perché si è guadagnato questa posizione?

Chi è Giuseppe Cicero. Giuseppe Cicero è un parodontologo, l'odontoiatra che si occupa cioè dei tessuti molli, come le gengive, e duri che circondano il dente, ha 28 anni e sognava di diventare dentista da quando era piccolo. Oggi Giuseppe è diventato famoso in tutto il mondo dopo che Forbes lo ha inserito nell'elenco dei 30 under 30 più influenti d'Europa.

Il progetto che rende felici dentisti e pazienti. Il successo ottenuto da Cicero è legato al suo innovativo progetto Oral3D realizzato con Martina Ferracane. Ma in cosa consiste? Come spiega Forbes, l'attuale utilizzo di immagini in 2D generate dalla tomografia computerizzata non sono sufficienti per mostrare al paziente il risultato finale dell'operazione a cui dovrà sottoporsi. Oral3D permette ai dentisti di creare dei modelli stampati in tre dimensioni della bocca del paziente in meno di un'ora rendendo più prevedibile l'operazione che risulta anche più chiara al cliente.

L'utilità della stampa 3D. La stampa in 3D della bocca dei pazienti rappresenta uno strumento di ultima generazione che migliora il lavoro stesso dei dentisti. Il costo della macchina è di 4.000 euro e ogni singola stampa ha un costo di 10 centesimi.

Una vita dedicata al sorriso. “Io vorrei anche cambiare e riformare il modo in cui noi ispiriamo le future generazioni di dentisti. Il futuro è di chi sogna e ora è il momento giusto per far avverare i nostri sogni!” queste le parole che Cicero utilizza sul suo sito internet in cui, oltre a presentare i suoi lavori attuali, ci racconta la sua vita che si divide tra Italia e Stati Uniti, dove ha studiato per anni in adolescenza e dopo l'Università.

[Foto di Giuseppe Cicero]