Opinioni
19 Luglio 2021
08:22

Basta un albero per rinfrescare un’intera città

Con l’ombra delle chiome e la traspirazione delle foglie, anche pochi alberi presenti in una città possono provocare una diminuzione delle temperature durante le giornate più afose. Lo dimostra uno studio pubblicato su Environmental Research Letters.
A cura di Marco Paretti

Uno dei luoghi migliori per rinfrescarsi durante le giornate estive più afose in città è un parco. Sotto agli alberi le temperatura calano drasticamente a causa dell'ombra e del fresco rilasciato dalle foglie, un'operazione che può consentire a un solo albero di rinfrescare una città durante la sera, secondo un nuovo studio pubblicato su Environmental Research Letters. I ricercatori hanno posizionato sensori per la temperatura su alcune vetture posteggiate sotto agli alberi di Washington, registrando oltre 70.000 letture in posizioni differenti della città. Rispetto alle strade senza alberi, quelle alberate si sono rivelate essere le più fresche.

Anche dopo il tramonto e quindi la fine della traspirazione delle foglie, le zone con più alberi hanno registrato temperature più miti rispetto a quelle che non presentano alberi. "Ci sono molteplici buone ragioni per piantare più alberi, ma il nostro studio sottolinea l'importanza di non ignorare il ruolo che ogni singolo albero può avere nel mitigare le temperatura nelle zone urbane" ha spiegato uno degli autori, Michael Alonzo. "Gli urbanisti dovrebbero sfruttare i piccoli spazi cittadini per piantare più alberi". Ma perché gli alberi possono aiutarci a raffreddare le città?

L'ombra generata dalle loro foglie aiuta certamente a bloccare le radiazioni della luce solare che colpiscono e riscaldano il terreno, ma ad avere un impatto sulla temperatura è anche la traspirazione delle foglie, cioè quel processo che porta all'emissione di acqua allo stato di vapore. Lo studio di Washington ha mostrato che le chiome degli alberi di un parco cittadino possono portare a un raffreddamento pari a circa 1,8 gradi celsius. Un albero singolo non ha effetti simili durante il giorno, ma li ha di sera: un solo albero di 15 metri può generare un'ombra che al tramonto è lunga 56 metri, riuscendo a portare a un abbassamento di temperatura pari a 1,4 gradi celsius quando le ombre di questi alberi sparsi coprono il 50 percento di un'area. Anche in seguito al tramonto, quando le chiome di alberi sparpagliati su una zona coprono circa il 20 percento di un'area lo studio ha rilevato un effetto rinfrescante.

Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
Quanto è potente un fulmine: colpisce in pieno un albero e lo abbatte in mezzo secondo
Quanto è potente un fulmine: colpisce in pieno un albero e lo abbatte in mezzo secondo
88 di Super Viral
La siccità ha costretto i coltivatori di mandorle della California a sradicare intere piantagioni
La siccità ha costretto i coltivatori di mandorle della California a sradicare intere piantagioni
Nella casa sull'albero dove fare Didattica a Distanza nella natura
Nella casa sull'albero dove fare Didattica a Distanza nella natura
1.966 di CS Design
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni