smartphone collo

Passate ore chinati sui vostri smartphone o tablet? Vi capita anche di soffrire di dolori al collo o alla schiena? Le due cose potrebbero essere strettamente legate, soprattutto se siete soliti utilizzare i vostri device a lungo durante il corso della giornata. Abbassare la testa verso lo schermo, creando un angolo di 60 gradi, provoca una pressione di circa 27 chili sulla spina dorsale, in particolare sulla parte del collo.
Il peso esercitato sul collo, il quale può portare a seri danni nel tempo, è direttamente proporzionale all'inclinazione della testa: 15 gradi corrispondono a 12 kg, 30 gradi a 18 kg e 45 gradi a ben 22 kg. La perdita della curvatura naturale della spina dorsale, causata dal mantenimento prolungato di questa posizione, può provocare un eccessivo stress del collo.

"Questo stress può portare a diversi problemi anche gravi, obbligandoci ad affrontare un'operazione" hanno spiegato i ricercatori "Visto che evitare l'utilizzo di questi device è impossibile, gli utenti dovrebbero sforzarsi di utilizzare gli smartphone mantenendo una posizione normale, senza passare ore chinati sullo schermo".
Secondo gli studiosi, una cattiva postura è caratterizzata dalla testa protesa in avanti e le spalle curve, mentre una buona postura vede le orecchie allineate con le spalle e quest'ultime in posizione neutrale, leggermente ritratte.

smartphone collo

Studi precedenti hanno collegato la cattiva postura con problemi come mal di schiena, aumento di peso, bruciori di stomaco e problemi respiratori. Secondo alcuni ricercatori mantenere una postura errata può anche portare a problemi mentali, caratterizzati da depressione, rabbia o scarsa libido.
Una buona postura, invece, ci rende più performanti sia mentalmente che fisicamente. Questo perché mantenere una posizione ottimale permette al sangue e all'ossigeno di scorrere liberamente all'interno del corpo, favorendo la produzione di endorfine e riducendo ormoni legati allo stresso come il cortisolo.