Credit: HolgersFotografieIl dolore provocato dalle malattie reumatiche può provocare livelli di stress psicologico tali da portare ansia e depressione in chi ne soffre. Questo è quanto sostengono gli esperti che hanno messo in luce gli effetti collaterali delle malattie reumatiche in occasione del 55° congresso nazionale della Società Italiana di Reumatologia (Sir). Ma vediamo nel dettaglio cosa significa.

Dolore, ansia e depressione. “Il 65% delle donne e il 59% degli uomini che convivono con una malattia reumatica devono fare i conti anche con ansia e depressione, spesso conseguenze del dolore quotidiano” spiega Antonella Celano, presidente di Apmar, Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare. In pratica vivere con una malattia reumatica non solo porta il paziente a convivere con il dolore, ma incrementa il rischio di sviluppare ansia e depressione.

I dati allarmanti. Secondo un'indagine di Ampar e WeResearch, il 30% delle donne che soffre di malattie reumatiche afferma di aver avuto un peggioramento delle proprie condizioni di salute nell'ultimo anno, dato che scende al 23% per quanto riguarda gli uomini. Le malattie reumatiche hanno infatti un generale impatto negativo sulla vita lavorativa e sociale dei pazienti, in particolari quando sono donne, come spiegano gli esperti infatti “il dolore quotidiano, l'ansia, la depressione e le difficoltà nello svolgimento delle attività abituali sono maggiori nelle donne rispetto agli uomini”. Per quanto riguarda gli uomini però il dato allarmante riguarda la vita lavorativa, un uomo su due ha infatti paura di usufruire dei propri diritti previsti per legge per paura di perdere il lavoro o, peggio ancora, diventare vittima di mobbing.

Conclusioni. “Emergono importanti differenze tra la maniera di confrontarsi con la malattia reumatica dell'uomo e della donna per questo sosteniamo l'importanza della medicina di genere, un approccio particolarmente efficace quando si parla di reumatologia” conclude Celano.

Malattie reumatiche, cosa sono. Quando parliamo di malattie reumatiche, ci riferiamo a patologie caratterizzate dall'infiammazione di articolazioni, legamenti, tendini, ossa e muscoli.