Anaconda
in foto: Anaconda

Lo hanno definito il serpente più grande del mondo, ma non è del tutto vero, o almeno non ancora. In questi giorni sul web sta girando il video, ancora da verificare, di un'anaconda enorme. Diverse sono le teorie sulla sua lunghezza che varia dai 7 ai 9 metri. Nel caso in cui dovesse misurarne 7, non ci sarebbe molto di cui sorprendersi, visto che questo rettile, in particolare se appartenente alla specie Eunectes murinus, può raggiungere anche gli 8 metri. Il pitone reticolato, dal canto suo, riesce invece a superare gli 8 metri di lunghezza.

Nel libro dei Guinness World Records al momento viene segnalato Medusa, un pitone reticolato di 10 anni di proprietà della Full Moon Production Inc. di Kansas City che, il 12 ottobre 2011, misurava 7,67 metri grazie ai quali ha ottenuto il titolo di “Serpente vivente in cattività più lungo” del mondo. Il suo peso corporeo si aggirava invece intorno ai 158,8 kg. Il pitone reticolato, che vive nel sud-est asiatico, è un serpente molto sottile con la testa grossa, il corpo è dorato oppure giallo con disegni neri. Il suo habitat naturale sono le zone umide, come le foreste pluviali, nuota ma preferisce rimanere sulla terraferma. Questa specie di serpente, che può raggiungere anche i 30 anni di età, è particolarmente pericolosa per l'essere umano, anche se non siamo noi le sue prede preferite e, come tutti i pitoni, è un constrictor. Sulla sua lunghezza sono state montate notizie false che raccontavano di esemplari lunghi addirittura 20 metri, nessuna di queste però è mai stata verificata.

Quanto all'anaconda verde, Eunectes murinus, è una delle 4 specie di anaconda attualmente esistenti. La pelle è prevalentemente verde con chiazze circolari più scure che si schiariscono sulla parte bassa dei fianchi, dove invece sono più gialle. Rispetto al pitone, l'anaconda è più massiccia tanto che in 8 metri di lunghezza può raggiungere i 200 kg di peso. Il suo corpo lungo e massiccio lo ha portato ed essere definito il serpente più grande del mondo, in paragone infatti il pitone reticolato, se più lungo, è però più leggero. Si nutre di animali di grandi dimensioni catturate nascondendosi sott'acqua e vive nelle regioni tropicali ed equatoriali del Sud America.

[Foto copertina di Wikipedia.org]