21 Luglio 2019
01:00

50 anni dallo sbarco sulla Luna: il primo passo di Armstrong e il grande passo per l’umanità

Immaginatevi di aver viaggiato nello spazio per 109 ore e 42 minuti, di essere partiti dalla Terra e di essere atterrati sulla Luna e ora dovete dover prepararvi per compiere il primo passo dell’essere umano sul suolo lunare. Vediamo insieme cos’è successo nei minuti che raccontano lo sbarco sulla Luna di Armstrong.
A cura di Zeina Ayache

L’Eagle è atterrato, la missione Apollo 11 è riuscita a toccare il suolo luna, Armstrong e Aldrin sono all’interno del modulo luna in attesa degli ultimi preparativi prima di uscire, Collins è in orbita ad aspettare i suoi colleghi. Per ora tutto sta andando per il verso giusto: è giunto il momento di compiere il primo passo sulla Luna.

Un Mare di tranquillità. Armstrong e Aldrin sono atterrati sulla Luna alle ore 22:17 in Italia, 102 ore e 45 minuti dopo il lancio che il 16 luglio aveva dato il via a questo viaggio storico. “Houston, qui Base della Tranquillità. L’Eagle è atterrato”, annuncia Armstrong. “Qui stavamo diventando blu, adesso possiamo di nuovo respirare”, rispondono dalla Terra.

Non si può per attendere. Il programma pensato dalla NASA prevedeva una pausa di riposo di quattro ore dopo l’allunaggio e prima della passeggiata lunare, ma alla fine si decisi di iniziare subito le operazioni per prepararsi per uscire. Passano quattro ore, 109 ore e 42 minuti dopo il lancio, Armstrong è pronto per compiere il suo primo passo sulla Luna.

Piccolo passo per l’uomo. Armstrong non sa esattamente cosa lo aspetterà fuori dall’Eagle, certo gli scienziati hanno studiato la missione nei minimi dettaglia: ma stiamo comunque parlando di camminare sulla Luna. Armstrong è pronto, in continuo contatto con la Terra racconta ciò che vede, scalino dopo scalino scende dal modulo lunare e i suoi piedi toccano finalmente la Luna. “Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità”, Armstrong pronuncia la frase che è entrata nella storia, sono le 4:56 in Italia del 21 luglio 1969: l’essere umano ha ufficialmente camminato per la prima volta sulla Luna.

Tocca ad Aldrin. Mentre Armstrong raccoglie i primi campioni di suolo lunare, Aldrin si prepara per scendere e 19 minuti dopo, anche lui compie il suoi primi passi sulla Luna. A questo punto di due astronauti dispiegano la bandiera americana che piantano sul suolo, sulla sabbia fine e polverosa della Luna. Iniziano così le operazioni della missione sul suolo lunare.

50 anni dal primo passo sulla Luna: cosa è successo in 110 ore tra il 16 e il 21 luglio 1969
50 anni dal primo passo sulla Luna: cosa è successo in 110 ore tra il 16 e il 21 luglio 1969
A 50 anni dallo sbarco sulla Luna: ecco cosa successe durante l'epica impresa di Neil Armstrong
A 50 anni dallo sbarco sulla Luna: ecco cosa successe durante l'epica impresa di Neil Armstrong
914 di Videonews
Neil Armstrong, primo uomo sulla Luna: chi era l'astronauta della storica Apollo 11
Neil Armstrong, primo uomo sulla Luna: chi era l'astronauta della storica Apollo 11
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni