Il gruppo di Anonymous avrebbe messo in circolazione un video in cui si sostiene che la Nasa sarebbe in procinto di annunciare la scoperta di vita aliena, addirittura in un esopianeta. La news non ha tardato a finire online nei siti delle principali testate italiane. Qualcosa però non torna. Nel filmato in questione vengono inseriti anche avvistamenti ufologici di dubbia credibilità, che non superano la minima analisi fotografica.

La fonte è il sito del quotidiano Independent

La fonte su cui si basano le testate italiane è il sito britannico Independent. Ci incuriosisce molto il fatto che questa non venga linkata, togliendoci tutto il contesto di riferimento. Nell'articolo in questione si attribuisce al gruppo di hacker la citazione del prof. Thomas Zurbuchen del "U.S. Science, space and technology committee" presso la Nasa

La nostra civiltà è sul punto di scoprire prove di vita aliena nel cosmo. Tenendo conto di tutte le diverse attività e missioni che stanno cercando la vita aliena, siamo sul punto di fare una delle scoperte più profonde e senza precedenti nella storia.

Come troviamo vita aliena in un esopianeta? Un po' poco per sostenere che siamo in procinto di trovare vita aliena in un esopianeta, tenendo conto delle difficoltà che abbiamo tutt'oggi nel distinguere tra i pianeti papabili, la differenza fra uno di tipo terrestre e uno come Marte o Venere. Le enormi distanze ancora non ce lo permettono. Oltretutto quando si cita Anonymous viene subito da pensare a dei file desecretati o trafugati, mentre le dichiarazioni di Zurbuchen sono di dominio pubblico.

Si fa riferimento alla scoperta di 219 nuovi esopianeti, la quale dimostrerebbe – cosa affatto nuova – quanto sia alta la probabilità che esista vita nell'Universo. Veniamo ora alla fonte attribuita ad Anonymous. Innanzitutto parliamo di un gruppo affatto complottista nel suo insieme, come dimostrano certe dichiarazioni ufficiali, come quelle contro Trump e l'Isis che fugherebbero ogni dubbio sulle tesi di False flag attorno agli attentati terroristi in Europa. Un contesto che non sembra rispecchiato nel canale YouTube Anonymous global, dove è stato pubblicato il video-annuncio. Quest'ultimo è poi condito da filmati ufologici di dubbia attendibilità, che difficilmente troverebbero accoglimento unanime nella nota comunità di hacker.

Avvistamento ufologico tratto dal video–annuncio attribuito ad Anonymous: Sfocato e di risoluzione ridotta rispetto agli elementi attorno, scompare provvidenzialmente tra le fronde di un albero che sembrano "cancellarlo".in foto: Avvistamento ufologico tratto dal video–annuncio attribuito ad Anonymous: Sfocato e di risoluzione ridotta rispetto agli elementi attorno, scompare provvidenzialmente tra le fronde di un albero che sembrano "cancellarlo".

Alieni in visita da un esopianeta? Stando alle leggi fisiche a noi note sarebbe molto difficile che gli alieni possano venirci a trovare da un esopianeta, le distanze non sono compatibili col limite invalicabile della velocità della luce, avrebbero insomma una durata proibitiva, a meno che non si tratti di alieni immortali, cosa che renderebbe il tutto ancora più improbabile.

Dove possiamo reperire i comunicati ufficiali di Anonymous? Nel canale ufficiale non ci sono riferimenti riguardo a questo annuncio imminente da parte della Nasa. Idem dicasi per il sito ufficiale. Con questo non vogliamo dire che gli altri siano degli impostori, il gruppo è molto variegato e forse parlare di "ufficialità" è già un eufemismo. Forse la vita verrà presto scoperta molto più vicino di quanto ci potremmo aspettare, sotto i ghiacci di Encelado, uno dei satelliti di Giove, come spiegavamo già in un precedente articolo.