in foto: Credit: NaturalCycles.

Si chiama Natural cycles la App che sarebbe in grado monitorare la fertilità della donna misurando la temperatura basale del corpo, l'invenzione si deve ad un team di ricercatori del Karolinska Institute in Svezia. I risultati del loro studio sono stati pubblicati sull'European Journal of Contraception and Reproductive Healthcare.

Potrà sostituire la pillola contraccettiva? L'ipotesi è molto azzardata. Sappiamo che misurare la temperatura vaginale per determinare il momento del ciclo è una pratica ben nota, anche se questo vale soprattutto se si desidera rimanere incinta. A questo punto non si capisce perché il buon vecchio termometro elettronico dovrebbe essere da meno; attualmente sono disponibili in commercio  anche quelli che tengono in memoria le variazioni di temperatura, permettendo quindi un controllo personalizzato. E' vero che la pillola anticoncezionale potrebbe presentare degli effetti collaterali (come tutti i farmaci) non di meno dobbiamo tener conto di chi senza di essa soffrirebbe di forti dolori. Difficile che una App possa fare altrettanto.

L'indice di Pearl. Dallo studio svedese sarebbe emerso che Natural cycles avrebbe un indice di Pearl tra lo 0.5 ed il 7.0. Se usato correttamente cinque donne su mille potrebbero avere comunque una gravidanza indesiderata; con la pillola l'indice varia da 0.3 a 9.0: sette gravidanze indesiderate su mille. Fatte le debite proporzioni secondo i ricercatori svedesi ci sarebbe una affidabilità molto simile tra i due metodi. L'indice di Pearl si basa sul numero di gravidanze in cento donne sottoposte ad un certo metodo contraccettivo nell’arco di un anno. Più l'indice è basso maggiore sarà l'affidabilità della contraccezione. Secondo un documento della Usl umbra l'indice di Pearl della pillola estrogestinica è inferiore a 1.0 (generalmente troviamo valori che si aggirano tra 0.2 e 0.8); si tratta della pillola anticoncezionale più sicura. Riportiamo un estratto di quanto riporta la Società italiana di ginecologia e ostetricia

La pillola estroprogestinica, oltre a garantire un'efficacia anticoncezionale elevatissima, svolge anche numerosi effetti benefici non contraccettivi. La sintesi di nuove molecole meglio tollerate e la progressiva riduzione dei dosaggi ormonali ha contribuito alla drastica diminuzione degli effetti collaterali, sia in termini di incidenza che di gravità.La pillola estroprogestinica è adatta a tutte le donne sane in età fertile, comprese le donne non più giovani. E' considerato il miglior metodo contraccettivo per le adolescenti grazie alla sua elevata efficacia e alla presenza di numerosi benefici extracontraccettivi, particolarmente utili nella donna giovane.

Lo studio svedese, oltre a confrontare i suoi risultati con una valutazione presumibilmente generica del concetto di pillola anticoncezionale, deve anche misurarsi con gli oltre quarant'anni di studi finora condotti sull'efficacia della farmacologia anticoncezionale. Possiamo farci un'idea spulciando l'archivio di PubMed. La professoressa Anne MacGregor esperta nella salute sessuale e riproduttiva risponde ad alcune domande postele dal Telegraph, in un articolo che per altro non sembra affatto scettico

Dato che gli spermatozoi possono sopravvivere fino a un massimo di sette giorni nel grembo materno il sesso senza preservativo nella prima fase [prima dell'ovulazione] potrebbe essere rischioso, come non si può prevedere che si sta per ovulare lo stesso giorno del ciclo ogni mese. Se vi capita di ovulazione presto, è troppo tardi per fare qualcosa circa il rapporto sessuale già avuto.

Non è la prima volta che si lanciano App sulla contraccezione. Nel 2014 viene lanciata Sex&Co, che si propone di fare una informazione corretta sul tema; nel 2015 è la volta di iPillola che si propone di monitorare il ciclo fornendo una sorta di agenda interattiva.

Non esiste solo la pillola. Per quanto meno sicuri esistono diversi altri metodi contraccettivi, come spiegato molto bene da Valeria Paglionico su Donna Fanpage. Per il resto vorremmo ricordare che il principale metodo contraccettivo è il buonsenso.