Credit: Illustrazione intitolata “Aurora Borealis come osservata l’1 marzo 1872 alle 9:25 p.m.” da Etienne Leopold Trouvelot (The New York Public Library Digital Collections)
in foto: Credit: Illustrazione intitolata “Aurora Borealis come osservata l’1 marzo 1872 alle 9:25 p.m.” da Etienne Leopold Trouvelot (The New York Public Library Digital Collections)

I ricercatori hanno studiato un raro fenomeno del cielo, le aurore a ventaglio, che è rimasto avvolto dal mistero per centinaia di anni. Per comprendere di cosa si trattasse, i fisici hanno collaborato con i letterati per quello che è uno studio affascinate su un evento spettacolare. Vediamo insieme cosa sono le aurore a ventaglio e come gli scienziati siano arrivati a questa scoperta.

Tutto nasce nel 1700. Il fascino delle aurore a ventaglio nasce da un disegno realizzato nel 1770 in seguito ad una tempesta magnetica di grande entità che ha coinvolto Kyoto. Il disegno in questione raffigurava un aurora a ventaglio: strisce rosse e bianche che si alternano da ‘terra’ per dare vita ad un vero e proprio ventaglio di luce.

Gli eventi più recenti. Il 1770 non fu l’unico anno che ebbe la fortuna di assistere allo spettacolo delle aurore a ventaglio, l’evento si ripresentò anche successivamente. Dal 1950 abbiamo qualche microfilm e così anche oggi abbiamo immagini spettrali che ci permettono di confermare quanto osservato nel 1770.

Ma quindi cosa sono le aurore a ventaglio? Per darci una risposta, i fisici e i letterati si sono uniti e hanno studiato tutte le informazioni in merito. Le aurore a ventaglio sono aurore rosse caratterizzate da fasci di luce che appaiono alla base dell’orizzonte e che si innalzano nel cielo come ‘dita luminose’.

Credit: Matsusaka City, Mie Prefecture
in foto: Credit: Matsusaka City, Mie Prefecture

I rischi delle aurore a ventaglio. Le aurore a ventaglio sono fenomeni molto rari ma potenzialmente pericolosi per le nostre infrastrutture terrestri moderne, come ad esempio le reti elettriche. Ecco perché gli scienziati le stanno studiano: l’obiettivo a capire come ridurre i rischi di eventuali interferenze da loro provocate.

Come si originano queste aurore a ventaglio. Gli scienziati spiegano che il colore delle aurore contiene tracce delle prove di quali particelle si sono schiantate e dove. Ad esempio, il movimento delle aurore ci svela qualche informazione sull’interazione fra spazio e atmosfera terrestre alle medie latitudini.

Lo studio, intitolato “ Fan-shaped aurora as seen from Japan during a great magnetic storm on February 11, 1958”, è stato pubblicato sul Journal of Space Weather and Space Climate.