Una bella notizia arriva dal Borneo dove è stato trovato un esemplare di rinoceronte di Sumatra. La scoperta sorprende poiché si pensava che ormai questa specie di rinoceronte fosse estinta in questa zona, invece il ritrovamento a Kalimantan sta facendo gioire tutti gli esperti che da 40 anni non vedevano dal vivo uno di questi rinoceronti.

L'esemplare trovato lo scorso 12 marzo a Kutai Barat, nell'est Kalimantan, è una femmina che si pensa abbia tra i 4 e i 5 anni e che adesso è stata catturata e portata in salvo in elicottero presso un'area protetta a 150 km di distanza. La sua nuova casa è il secondo Santuario di rinoceronti di Sumatra e si trova in Indonesia. Qui l'animale ha trovato le cure necessarie per continuare a crescere e sopravvivere in tutta tranquillità. Il motivo di tanta apprensione nei confronti di questa femmina è legato al fatto che di questa specie esistono solo 100 esemplari in libertà, quasi tutti a Sumatra, e sono fortemente a rischio estinzione a causa del bracconaggio e della distruzione dell'habitat naturale per mano dell'essere umano che, in questi decenni, ha sterminato la specie quasi al punto da farla scomparire del tutto.

Il WWF si dichiara eccitato per la scoperta che offre nuove speranze al rinoceronte di Sumatra messo così a dura prova dall'uomo e per il quale i ricercatori stanno compiendo una lotta contro il tempo per cercare di garantire migliori condizioni di vita alle possibili future generazioni di rinoceronti.

Ma le buone notizie non finiscono qui. Il WWF ha fatto infatti sapere che sono stati trovati 3 nuovi esemplari di rinoceronte di Giava, anch'esse a forte rischio estinzione. Ad oggi infatti sono solo 63 i rinoceronti appartenenti a questa specie che vivono presso l'Ujung Kulon National Park. Anche in questo il responsabile della scomparsa di questi animali è l'essere umano.

[Foto copertina di Wikipedia]