Scienze

Per scienza intenderemo il significato più ampio che questo termine ha avuto fin dalle sue origini, includendo, così, al suo interno non soltanto il mondo delle scienze naturali ma tutto quello che riguarda la conoscenza che è possibile acquisire per poter investigare meglio la realtà. In questa sezione, dunque, ci occuperemo di tutte le notizie che provengono dagli studi accademici, della ricerca, ma anche dal mondo solidale, dai libri e dalle persone comuni, rispondendo a grandi interrogativi e ponendocene, al contempo, di nuovi. La sezione è strutturata in tre sottocategorie che consentono una migliore suddivisione degli argomenti: da una parte quelli legati più strettamente al mondo delle scienze naturali ma anche a tematiche inerenti l’ecologia nella sezione NATURA E AMBIENTE. In secondo luogo in USI E COSTUMI troveranno spazio notizie provenienti dal mondo e dal nostro passato relative alle abitudini e agli altri modi possibili di essere uomini. Infine nella sezione STORIA ci dedicheremo a racconti del nostro passato per appagare curiosità e destarne di nuove.

"Perché il cervello non è un computer", "La terapia genica" e "Le proteine (in cucina)", queste le tre lezioni che si potranno vedere gratuitamente in diretta streaming a partire dalle 13.30 di oggi.

Inizia l'#oradiscienze, quando Internet ci insegna qualcosa.

L’infelice dichiarazione del ministro Giovannini sui dati OCSE evidenzia lo stato di un Paese che guarda alla mediocrità ignorando l’eccellenza.

Dopo la scimmia, toccherà ad un gatto persiano andare nello spazio con la bandiera iraniana. Non si tratta del primo felino in orbita: l'antesignano è stato un gatto francese.

Premio Nobel per la Fisica nel 1984 per la scoperta dei bosoni W e Z, poi presidente dell'ENEA, l'ente per l'energia atomica.

Ambiente Il primo assaggio della polpetta di carne bovina realizzata in provetta creata da Mark Post, dell'università olandese di Maastricht ha dato esiti contrastanti. Sergey Brin, il miliardario co-fondatore di Google, ha investito circa 230mila euro nel progetto scientifico. Coldiretti polemizza: "Agli italiani non piacerebbe"

Il ricercatore Barry Komisaruk della Rutgers University, nel New Jersey con uno studio dimostra che l'orgasmo consente un benessere totale per il cervello, meglio degli esercizi mnemonici o di abilità matematico-linguistica.

Consigli di lettura estivi per approfondire alcuni dei più affascinanti temi scientifici del momento.

A 13 anni conosceva, tra le varie lingue, anche latino, greco, persiano, arabo, indi, sanscrito e malese.

Nato nel 1898 a New York, Sidis è tuttora considerato la persona più intelligente mai esistita. Laureatosi con lode a 16 anni, insegnò tre materie scientifiche per poi ritirarsi nell'anonimato dopo l'arresto e l'internamento psichiatrico voluto dal padre.
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE