in foto: Donne e consumo di birra

Quando la scienza si schiera dalla nostra parte non possiamo che essere felici! I ricercatori dell'Università di Graz hanno scoperto che una pinta stimola la creatività e il problem solving, ma come è possibile? La risposta la troviamo all'interno dello studio intitolato “Creativity on tap? Effects of alcohol intoxication on creative cognition” e pubblicato su Consciousness and Cognition: ecco perché la birra, e quanta, aiuta la creatività.

Lo studio. Per comprendere gli effetti della birra sul nostro cervello, i ricercatori hanno chiesto a 70 persone di sottoporsi ad alcuni test, dopo aver verificato la loro idoneità attraverso alcune domande sul loro stato di salute, fisica e mentale. I volontari sono stati suddivisi in due gruppi, ad uno è stato chiesto di bere 500 ml di birra, ad altri di bere 500 ml di birra analcolica, per verificare gli effetti del placebo, a tutti è stato richiesto di non bere caffè entro le due ore antecedenti i test e alcol o altre dorghe nelle 24 ore precedenti. I ragazzi sono stati così sottoposti ad alcuni pretest da sobri utili a misurare le funzioni esecutive, il potenziale creativo, la creatività e il pensiero divergente. Dopo di che sono state consegnate loro le birre che hanno bevuto mentre guardavano un documentario di un'ora e mezza su Sud Africa. Al termine, i partipanti sono stati sottoposti a versioni differenti degli stessi test iniziali e così i ricercatori hanno potuto effettuare le loro analisi.

Risultati. Dai dati raccolti è emerso che basse dosi di birra alcolica erano riuscite a ridurre l'autocontrollo dei partecipanti rendendoli di fatto più creativi e facilitando le loro capacità di problem solving. Diversamente non si sono registrati effetti sul pensiero divergente.

Intossicazione da alcol. I ricercatori ci spiegano che quando il livello di intossicazione da alcol, diciamo quando siamo un po' meno di ‘brilli', riusciamo a ‘scioglierci' e liberarci dai pensieri abbastanza da permettere alla creatività di venir fuori.

Sbronzi non creativi. Ovviamente quanto ricontrato vale per quantità minime di alcol, una pinta in questo caso, chiunque si sia ubriacato sa infatti che in una situazione di ebbrezza le idee creative non sono certe quelle che vengono in mente per prime.