Jack, 9 anni, ha inviato il suo curriculum alla NASA per candidarsi come Agente per la Protezione Planetaria. La lettera scritta sta già facendo il giro del web e dalla NASA è arrivata anche la risposta. Ecco cosa è successo. Qualche giorno fa la NASA ha pubblicato un annuncio di lavoro, l'agenzia spaziale americana sta infatti cercando un agente per la protezione planetaria il cui compito è proteggere la Terra e i Pianeti esplorati dall'uomo da possibili contaminanti alieni (come batteri umani su Marte), il neoassunto deve avere una laurea in fisica, matematica o ingegneria e esperienza pregressa in programmi spaziali.

Jack, il Guardiano della Galassia. Il piccolo Jack, 9 anni, venuto a conoscenza della posizione aperta ha deciso di scrivere alla NASA e la lettera ha fatto impazzire gli utenti

Cara Nasa,

il mio nome Jack Davis e vorrei candidarmi per la posizione di Agente di Protezione Planetaria. Ho solo 9 anni, ma penso che potrei essere adatto a questo lavoro. Uno dei motivi è che mia sorella dice sempre che sono un aliena. Ho visto quasi tutti i film sulla spazio e sugli alieni. Ho visto la serie Marvel Agents of Shield e spero di vedere il film ‘Men in Black'. Sono bravo coi videogame. Sono giovane quindi posso imparare a pensare come un alieno.

Saluti sinceri

Jack Davis

Guardiano della Galassia, quarto grado.

La risposta della NASA. Il direttore della divisione ‘Scienze Planetarie' della NASA, James L. Green, ricevuta la lettera di Jack, ha deciso di rispondere così

Caro Jack,

Ho sentito che sei un ‘Guardiano della Galassia' e che sei interessato al ruolo di Agente per la Protezione Planetaria. Ottimo.

La nostra posizione di Agente per la Protezione Planetaria è molto figa ed è molto importante per la protezione della Terra dai microbi quando torniamo con campioni dalla Luna, dagli asteroidi o da Marte. Implica anche la protezione degli altri pianeti e delle lune dai nostri germi visto che esploriamo responsabilmente il Sistema Solare.

Cerchiamo sempre futuri scienziati e ingegneri brillanti che possano aiutarci, quindi spero che studierai e che andrai bene a scuola. Speriamo di vederti alla NASA uno di questi giorni.

Saluti sinceri.