Se per quest'anno non avete azzeccato il regalo di Natale, non preoccupatevi, avete un anno per mettere da parte un bel gruzzolo e realizzare un anello che contiene il vostro DNA. Certo, oltre ad essere costoso, è forse un pensiero anche un po' egocentrico, ma decisamente originale. Ad averlo inventato è il chimico svizzero Robert Grass per Identity Inside, il progetto proprio che punta a creare una linea di gioielli super personalizzati, visto che contengono il DNA del proprio amato.

L'idea di base di questo progetto è quella di riuscire a sviluppare qualcosa di estremamente unico e cosa c'è di più unico del nostro stesso DNA? Da qui è nato l'anello di Grass. Ma cosa si realizza?

Innanzitutto c'è bisogno del campione di DNA prelevato attraverso la saliva, raccolta con un tampone di cotone da inserire in bocca. Questo va poi spedito presso i laboratori svizzeri di Grass. Qui il campione viene elaborato per estrarre il DNA che viene purificato.

I ricercatori aggiungono alcune sostanze chimiche alla soluzione liquida che contiene il DNA per riuscire a “fossilizzarlo” e incapsularlo, un po' come avviene per le mosche fossilizzate nell'ambra.

Il risultato di questo procedimento è una polvere di vetro, contenente i filamenti di DNA, che viene inserita in appositi fori presenti sui gioielli, come un anello, e che in futuro può essere prelevata per essere analizzata o riutilizzata per altri scopi. Il prezzo parte da 320 euro.

Se non volete aspettare il prossimo natale, potete scegliere il vostro gioiello per San Valentino. Se volete saperne di più, su Kick Starter sono disponibili ulteriori informazioni su questi prodotti così originali.

[Foto copertina da Kickstarter]